Tirocinio

I regolamenti didattici dei corsi di laurea triennale prevedono un periodo di tirocinio presso aziende, università o enti di ricerca, sotto la supervisione di un tutor aziendale e di un tutor accademico, nell’ambito di opportune convenzioni stipulate tra l’Università e l’azienda/ente. La Commissione Tirocini si riserva la facoltà di verificare l’attinenza dell’attività volta dall’azienda al Corso di Laurea. 

Tutti i modelli da compilare, l’elenco delle aziende convenzionate e gli avvisi si possono trovare nella sezione tirocini del sito di Ateneo.

Per informazioni lo studente può rivolgersi presso la Segreteria Didattica di STM e CMTI del Centro Polifunzionale di Pordenone oppure all’UFFICIO TIROCINI E JOB PLACEMENT: via Gemona, 92 – 33100 Udine  ☏ 0432 556723  @ ufficio.tirocini@uniud.it

orarilun – ven: 9:30/11:30  gio: 9:30/11:30 – 14:00/16:00

Domande Utili

Che cos’è il tirocinio di formazione e orientamento?

Non costituisce un rapporto di lavoro, ma rappresenta un momento di alternanza tra studio e pratica nell’ambito dei processi formativi. Si prefigge l’obiettivo di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo della produzione e dei servizi.

La normativa vigente non prevede che il tirocinante venga retribuito, ma il soggetto ospitante può, facoltativamente, erogare un rimborso.

Solo regione Friuli Venezia Giulia:

Le aziende della regione per ospitare tirocinanti devono avere almeno un dipendente a tempo indeterminato.
In mancanza di questo requisito non sarà possibile attivare il progetto formativo.
rif. DM 142/98 + circolare n. 92 – 15 luglio 1998

Come si sceglie l’azienda dove fare il tirocinio?

Le aziende presso le quali si può svolgere il tirocinio sono le aziende convenzionate con l’Università degli Studi di Udine. Un elenco delle stesse è disponibile e scaricabile al link sopra indicato. La Commissione Tirocini si riserva la facoltà di verificare l’attinenza dell’Azienda al Corso di Laurea.

Documentazione da presentare in caso di azienda già convenzionata:

E’ inoltre possibile effettuare un tirocinio interno all’Ateneo, presso una struttura dello stesso o internamente al Corso di Laurea, in accordo con l’ufficio tecnico STM e sarà sufficiente presentare 1 copia del PFO interno.

Quale procedura seguire nel caso in cui si voglia svolgere il tirocinio presso un’azienda non convenzionata?

Lo stage deve avere luogo necessariamente presso un’azienda convenzionata: qualora la struttura scelta non risponda a questo requisito, l’azienda (anche per tramite dello studente) deve presentare alla Segreteria Didattica di STM-CMTI (presso il Centro Polifunzionale di Pordenone) la documentazione necessaria ai fini del convenzionamento:

Sono uno studente lavoratore impossibilitato a svolgere il tirocinio. Come fare?

Se l’esperienza lavorativa in atto è temporanea e attinente al percorso di studi del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali, vi è la possibilità di richiedere al Consiglio di Corso di Studi il riconoscimento dell’attività svolta (per un numero di ore coerente con i CFU da tirocinio indicati sul piano di studi).

Infine, essendo la situazione di studente lavoratore compatibile con quella di tirocinante, lo studente lavoratore può eventualmente scegliere un periodo di ferie sufficientemente ampio (o un eventuale periodo di aspettativa dal lavoro) da  consentirgli di svolgere lo stage (è comunque essenziale che ore-lavoro e ore-tirocinio non abbiano luogo nello stesso periodo).

Cosa fare nel caso nel caso voglia recarmi all’estero per il tirocinio?

La procedura da seguire è analoga a quella che prevede il convenzionamento dell’azienda: la modulistica, da richiedere all’Ufficio tirocini, o alla Segreteria Didattica del Corso di laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali, deve essere in lingua italiana e nella lingua del Paese scelto come destinazione (eventualmente quest’ultima sostituibile con la lingua inglese).